DISPONIBILITA: FINE 11/2021



Statue Hobbit, Lo

Allevati in epoche passate per essere armi nella guerra per la Terra di Mezzo, i Grandi Vermi erano creature enormi e serpentine, avvolte in pelli squamose e possedute da un'intelligenza malvagia. Dentro combinava l'astuzia degli esseri pensanti e la ferocia delle bestie selvagge.

Lunghe corna, artigli affilati e fauci perfide di innumerevoli denti che avevano. Gli occhi taglienti e taglienti dei Draghi erano sempre vigili, il loro senso dell'olfatto acuto, ei loro lunghi corpi crebbero a una dimensione che non ha rivali per qualsiasi altra creatura che possa camminare sulla terra. Alcuni erano alati, in grado di prendere il volo e percorrere grandi distanze come il vento. Altri bruciarono di rabbia ardente all'interno, vomitando esplosioni e morte dalle loro fauci aperte a volontà. E in alcune di queste abilità erano associati a effetti terrificanti ...

Negli ultimi anni della Terza Era ne rimasero solo pochi, per lo più sequestrati nelle terre bruciate della Brughiera Appassita, molto a nord e inchiodati tra le braccia speronate delle Montagne Grigie. Grande era la loro fame e il desiderio di violenza bruciato sempre nelle loro pance. Quando le voci sulla ricchezza di Erebor giunsero alle loro orecchie, il più grande dei Drachi di Fuoco ancora viventi nella Terra di Mezzo prese il volo e si precipitò a sud. Smaug era il suo nome; un immenso mostro rosso e dorato la cui cattiveria era pari solo al suo orgoglio.

La sua venuta fu come un uragano di fuoco; le città di Dale ed Erebor che cadevano rapidamente prima della sua irresistibile avanzata; innumerevoli Nani e Uomini consumati dalle sue fiamme o fatti a pezzi da denti e artigli. A malapena gli abitanti si erano resi conto di quale calamità stava accadendo loro quando erano morti o sfollati. Quindi il Grande Drago, che si faceva chiamare Magnifico, si impossessò delle ricchezze della Montagna Solitaria e si stabilì per giacere avvolto nel suo tesoro. D'ora in poi Erebor divenne un luogo di terrore e tutto intorno alle terre divenne sterile, arido e spogliato; la desolazione di Smaug.

Scolpito digitalmente con dettagli squisiti dallo scultore di lunga data del Weta Workshop Daniel Cockersell, Smaug il Magnifico sarà un'aggiunta straordinaria alla tua collezione di statue in miniatura del Weta Workshop.

Occorrono centinaia di ore per progettare, scolpire, modellare, modellare e dipingere il prototipo di ogni nuovo pezzo della Terra di Mezzo. Che si tratti di una replica di oggetti di scena, di un bellissimo ambiente o di un personaggio iconico, trattiamo i nostri oggetti da collezione con lo stesso livello di cura e attenzione ai dettagli che portiamo al nostro lavoro cinematografico.

Nota: le immagini sono di un prototipo di pre-produzione. Ogni scultura è dipinta a mano e si verificheranno piccole variazioni.

Dimensioni: 15 x 20 x 13 cm

Ti potrebbe Interessare